youlaurea

Ingegneria Biomedica

I CONTENUTI

La formazione dell’ingegnere biomedico si rivolge prevalentemente alla conoscenza delle metodologie e delle tecnologie dell’ingegneria applicata alle problematiche mediche. Su queste basi si costruisce una figura professionale in grado di inserirsi nel variegato mondo del lavoro e delle professioni, a cavallo tra tecnologie avanzate e problematiche medico-biologiche, che abbia gli strumenti per orientarsi tra molteplici possibilità di sviluppo, legate alle specifiche applicazioni biomediche con particolare attenzione al mondo industriale, sanitario e alla collaborazione scientifica internazionale.

INGEGNERE BIOMEDICO

Tra gli sbocchi professionali rientrano esperti che conducono ricerche e applicano le conoscenze in materia di sviluppo, progettazione e realizzazione di organi artificiali, protesi, strumentazioni per la diagnostica e la cura medica, sistemi informativi e sistemi per la gestione e la cura della salute umana. I laureati in questa disciplina applicano tecniche dell'ingegneria dei sistemi alla biomedicina.

Dove

Il Corso di Laurea in Ingegneria Biomedica è attivo in 9 Atenei italiani:

Raffronta

Ingegneria Biomedica appartiene alla Classi di Laurea L-8 e L-9. La Classe L-8 "Ingegneria dell'informazione" comprende ulteriori Corsi di Laurea come:
  • Bioingegneria
  • Ingegneria Biomedica (interclasse) 
  • Ingegneria dei Sistemi Informatici 
  • Ingegneria del Cinema e dei Mezzi di Comunicazione 
  • Ingegneria dell'Automazione
  • Ingegneria dell'Automazione (interclasse) 
  • Ingegneria dell'Automazione Industriale (interclasse) 
  • Ingegneria delle Comunicazioni 
  • Ingegneria delle Tecnologie di Internet
  • Ingegneria delle Telecomunicazioni
  • Ingegneria delle Telecomunicazioni (Accademia Navale) 
  • Ingegneria dell'Informazione
  • Ingegneria dell'Informazione e Organizzazione d'Impresa 
  • Ingegneria Elettrica ed Elettronica (interclasse) 
  • Ingegneria Elettronica
  • Ingegneria Elettronica e delle Telecomunicazioni 
  • Ingegneria Elettronica e Telecomunicazioni
  • Ingegneria Elettronica e Informatica
  • Ingegneria Elettronica e Tecnologie dell'Informazione
  • Ingegneria Elettronica per l'Automazione e le Telecomunicazioni 
  • Ingegneria Elettronica, Informatica e Telecomunicazioni 
  • Ingegneria Fisica 
  • Ingegneria Fisica (interclasse)
  • Ingegneria Gestionale e Informatica 
  • Ingegneria Gestionale
  • Ingegneria Informatica
  • Ingegneria Gestionale (interclasse) 
  • Ingegneria Informatica e Automatica 
  • Ingegneria Informatica e Biomedica 
  • Ingegneria Informatica e dell'Automazione 
  • Ingegneria Informatica e delle Telecomunicazioni 
  • Ingegneria Informatica e dell'Informazione
  • Ingegneria Informatica ed Elettronica 
  • Ingegneria Informatica, Elettronica e delle Telecomunicazioni
  • Ingegneria Matematica (interclasse) 
  • Ingegneria Meccanica e Meccatronica (interclasse) 
  • Ingegneria Meccatronica (interclasse)
  • Ingegneria Telematica 
  • Scienze e Ingegneria dell'Informazione (interclasse)

Le Personalità

FABRICI D’ACQUAPENDENTE, GIROLAMO

Medico (Acquapendente 1533 - Padova 1619). Allievo e successore di G. Falloppia nella cattedra di anatomia a Padova, vi costruì il teatro anatomico, l'unico dell'epoca che ancora sia perfettamente conservato. È ricordato soprattutto per l'esatta descrizione delle valvole delle vene (1603), delle quali peraltro non seppe interpretare correttamente la funzione. Di lui sono anche preziose le ricerche embriologiche (sviluppo del pulcino e del feto di vari Mammiferi), e le osservazioni sulla fisiologia dei muscoli degli arti, sulla motilità della pupilla, sulla fonazione, sull'anatomia dell'utero e sul parto...

PELI, IVO

Veterinario (n. Casalecchio di Reno 1900 - m. 1975); professore universitario dal 1939, insegnò ostetricia e ginecologia nella Facoltà di Medicina veterinaria di Bologna. Fu direttore dell'Istituto Nazionale per la Fecondazione Artificiale degli Animali Domestici, aggregato all'Università di Bologna. Ha eseguito ricerche sulla sterilità e sui gemelli intersessuali nei bovini, sui coefficienti di digeribilità dei diversi foraggi, sulla razza bovina charolaise e il suo incrocio con la romagnola...

TECCE, GIORGIO

TECCE, GIORGIO
Chimico e biologo italiano (Napoli 1923 - Roma 2006).

Dal 1969 professore di biologia molecolare presso l'Università di Roma "La Sapienza", della quale è stato rettore dal 1988 al 1997. Dopo essersi occupato di chimica delle fermentazioni, ha rivolto i suoi interessi alla genetica sperimentale e all'ingegneria genetica, promovendo il Centro di studio per gli acidi nucleici del Cnr, che ha diretto dal 1970 al 1991, e studiando in particolare i problemi connessi all'eredità citoplasmatica e ai meccanismi della sua espressione genica. Nel 1981 è stato nominato membro del Consiglio di Amministrazione della Rai, dal quale si è dimesso nel 1985, quando è entrato a far parte del Consiglio Regionale del Lazio, eletto come indipendente nelle liste del Partito Comunista Italiano. Uno dei protagonisti della ricerca italiana, T. ha rivestito un ruolo di primo piano nella politica della ricerca in Italia, sia come rettore dell'Università "La Sapienza", sia nelle battaglie in difesa della ricerca e a favore della comunicazione della scienza. Sensibile agli aspetti più innovativi della ricerca, T. ha presieduto la Società Italiana di Biotecnologie, battendosi per l'applicazione dell'ingegneria genetica all'agricoltura, nella convinzione che la scienza potesse dare un insostituibile apporto alla lotta contro la fame nei paesi del Terzo Mondo, e intervenendo nel dibattito sugli Ogm in loro difesa, schierato al fianco dell'allora ministro della Sanità U. Veronesi.

L'aula virtuale

Federica Web Learning

LIVING LIBRARY

European Bioinformatics Institute. L'Ebi è un organismo accademico impegnato nelle ricerche biomediche e, in particolare, nella genetica. Particolare attenzione è rivolta all'approccio informatico e all'attenzione alle nuove tecnologie, studiando il modo di applicarle alla biomedicina e di garantire alla ricerca scientifica strumenti adeguati...

LIVING LIBRARY

Ingegneria. Consulta la sezione dedicata a questo argomento nella Living Library.

Ecco un esempio di una lezione universitaria del Corso di Laurea in Ingegneria Biomedica. Lo trovi online, ad accesso libero, sul portale Federica Web Learning dell'Università Federico II.

Le lezioni sono organizzate in slide uniformi con link a documenti, audio, filmati e risorse in rete.

Nel mondo

In Rete si trovano molti materiali didattici utili per il tuo percorso di studio.
Segui su iTunes U il corso di Biomedical Engineering, della Yale University, e le lezioni di Biochemistry, della Seattle Pacific University.
Ripercorri la storia della radiologia attraverso i filmati presenti su YouTube.

Radiology History.

La storia della Radiologia su YouTube

Biomedical Engineering - Yale University.

Biomedical Engineering su iTunes U

Radiology History.

Il corso di Biochemistry su iTunes U

E dopo...

Per un profilo dei laureati di questa classe di laurea e informazioni sulla loro condizione occupazionale puoi consultare i dati elaborati dal Consorzio Interuniversitario AlmaLaurea per il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca.

Elaborazione grafica Almalaurea

Elaborazione grafica da fonte Almalaurea XV Indagine 2013

  • 17,6% Lavora e non è iscritto alla specialistica
  • 14,9% Lavora ed è iscritto alla specialistica
  • 60% Non lavora ed è iscritto alla specialistica
  • 1,6% Non lavora, non è iscritto alla specialistica e non cerca
  • 6% Non lavora, non è iscritto alla specialistica ma cerca
Coppa Europa maglie calcioFrancia Bambino maglie calciomaglie calcio a poco prezzomaglie di calcio spagna