youlaurea

Scienze e Tecnologie Alimentari

I CONTENUTI

Il Corso di Laurea in Scienze e Tecnologie Alimentari si propone di fornire conoscenze e formare capacità professionali che garantiscano una visione completa delle attività produttive di alimenti e bevande e delle loro generali problematiche, dalla produzione al consumo. Il laureato sarà in grado di operare come tecnico dei processi e dei prodotti alimentari in aziende del comparto alimentare (produzione, distribuzione, imballaggio, ingredienti), presso laboratori pubblici o privati di controllo degli alimenti, in settori tecnici e operativi delle pubbliche amministrazioni.

TECNICO AGRONOMO E FORESTALE

Tra gli sbocchi professionali rientrano esperti che eseguono procedure e tecniche proprie nella progettazione di sistemi agricoli, agroalimentari e zootecnici, nel miglioramento delle colture e delle relative condizioni di crescita e di difesa; tra le attività l'individuazione delle colture più adattabili e più redditizie; definiscono le modalità di gestione e protezione delle risorse floro-faunistiche.

Dove

Il Corso di Laurea in Scienze e Tecnologie Alimentari è attivo in 12 Atenei italiani:

Raffronta

Scienze e Tecnologie Alimentari appartiene alla Classe di Laurea L-26 "Scienze e tecnologie alimentari" che comprende ulteriori Corsi di Laurea come:
  • Economia e Cultura dell'Alimentazione
  • Scienze e Cultura della Gastronomia e della Ristorazione 
  • Scienze e Tecnologie Agrarie e degli Alimenti (interclasse)
  • Scienze e Tecnologie Agro-Alimentari 
  • Scienze e Tecnologie della Ristorazione 
  • Scienze Gastronomiche 
  • Sicurezza Igienico-Sanitaria degli Alimenti (interclasse)
  • Tecnologie Alimentari
  • Tecnologie Alimentari ed Enologiche
  • Tecnologie Viticole, Enologiche, Alimentari 
  • Viticoltura ed Enologia
  • Viticoltura ed Enologia (interclasse)

Le Personalità

BERGAMI, GINO

Fisiologo italiano (n. Tricase 1903 - m. 1976); professore dal 1936 di fisiologia umana all'Università di Napoli. Si è dedicato prevalentemente a ricerche nel campo della fisiologia dell'alimentazione e dell'elettrofisiologia. È stato sottosegretario al Ministero dell'Agricoltura (1944)...

MOTTA, ANGELO

Industriale (Gessate 1890 - Milano 1957), cavaliere del lavoro (1938). Iniziò la sua attività nel settore della produzione alimentare in giovanissima età, partendo da una condizione economica molto modesta. Nel 1919 fu lui a dare inizio alla produzione tipicamente italiana del panettone con un'azienda a carattere artigianale. Il successo dell'iniziativa si concretò nella fondazione della Motta Spa, che ricevette notevoli impulsi dopo la Seconda guerra mondiale. In seguito la Motta, allargando la produzione nel settore degli alimenti gelati, dei dolciumi e dei prodotti da forno di brevetto americano, raggiunse in Italia una posizione di primo piano...

CIRIO, FRANCESCO

CIRIO, FRANCESCO
Industriale (Nizza Monferrato 1836 - Roma 1900). Fu uno dei fondatori dell'industria conservaturiera in Italia. Figlio di un piccolo commerciante di granaglie, la sua prima attività fu l'esportazione di frutta e ortaggi italiani verso le città francesi e britanniche, che ne facevano grande richiesta. Divenuto in pochi mesi il maggiore esportatore agricolo del Piemonte, ebbe l'intuizione di dare credito alla nuova tecnica dell'appertizzazione (procedimento per la conservazione dei cibi che consiste nello sterilizzarli dopo averli chiusi in recipienti ermetici), con l'obiettivo di superare i problemi legati alla deperibilità dei prodotti ortofrutticoli. Iniziò così la preparazione di conserve alimentari a Torino nel 1856. Nel 1867 presentò i suoi prodotti alla Grande Esposizione Universale di Parigi, in occasione della quale ricevette prestigiosi riconoscimenti, e da quel momento cominciò a esportare in tutto il mondo, da Liverpool fino a Sydney. In seguito al successo ottenuto, nel 1875 impiantò, sempre a Torino, il primo stabilimento, cui seguirono altri nell'Italia meridionale, dove C. si impegnò tra l'altro in prima persona al fine di recuperare dal punto di vista produttivo vaste aree agricole che erano state abbandonate, con l'obiettivo di convertirle alla coltivazione di prodotti destinati tanto al mercato del fresco quanto alle sue fabbriche. Diede anche notevole sviluppo all'esportazione di prodotti agricoli, da lui iniziata dal 1869, e fu un promotore della cooperazione agraria.

Foto: pubblicità di un prodotto della Cirio, azienda italiana specializzata nelle conserve alimentari fondata dall'imprenditore Francesco Cirio a Torino nel 1856.

L'aula virtuale

Federica Web Learning

LA CORTE IN RETE

Salvatore Auricchio. Alimenti, salute ed evoluzione dell'uomo. Vi sono alcuni alimenti di grande importanza nella nutrizione umana, quali latte e grano, che hanno influenzato sia la salute che l'evoluzione dell'uomo. Quali possono essere le implicazioni...

LIVING LIBRARY

Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali. Il sito permette la consultazione delle attività del Ministero, dai bandi ai concorsi, dalle notizie alla legislazione, e offre approfondimenti sulla storia, la struttura e l'organigramma. Sono presenti documenti e pubblicazioni...

Ecco un esempio di una lezione universitaria del Corso di Laurea in Scienze e Tecnologie Alimentari. Lo trovi online, ad accesso libero, sul portale Federica Web Learning dell'Università Federico II.

Le lezioni sono organizzate in slide uniformi con link a documenti, audio, filmati e risorse in rete.

Nel mondo

In Rete si trovano molti materiali didattici utili per il tuo percorso di studio.
Su iTunes U sono presenti i video del Global Food Security Project del Center for Strategic and International Studies.
Su Ted, l'architetto Carolyn Steel mostra come le antiche strade del cibo abbiano plasmato il mondo moderno, mentre Ellen Gustafson descrive il Progetto 30, un modo per cambiare il sistema di coltivare e di mangiare nei prossimi trent'anni e risolvere le diseguaglianze alimentari.

Ellen Gustafson: Obesity + Hunger = 1 global food issue.

Ellen Gustafson su Ted

Carolyn Steel: How food shapes our cities.

Carolyn Steel su Ted

Ellen Gustafson: Obesity + Hunger = 1 global food issue.

Global Food Security Project su iTunes U

E dopo...

Per un profilo dei laureati di questa classe di laurea e informazioni sulla loro condizione occupazionale puoi consultare i dati elaborati dal Consorzio Interuniversitario AlmaLaurea per il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca.

Elaborazione grafica Almalaurea

Elaborazione grafica da fonte Almalaurea XV Indagine 2013

  • 25,9% Lavora e non è iscritto alla specialistica/magistrale 
  • 14,7% Lavora ed è iscritto alla specialistica/magistrale 
  • 43% Non lavora ed è iscritto alla specialistica/magistrale 
  • 3,1% Non lavora, non è iscritto alla specialistica/magistrale e non cerca 
  • 13,3% Non lavora, non è iscritto alla specialistica/magistrale ma cerca 
Coppa Europa maglie calcioFrancia Bambino maglie calciomaglie calcio a poco prezzomaglie di calcio spagna