youlaurea

Scienze e tecnologie per i media

I CONTENUTI

Il Corso di Laurea fornisce conoscenze di base nell’area della multimedialità e dei nuovi media, della matematica e della fisica e dell’informatica al fine di preparare un professionista con competenze computazionali ed informatiche inerenti alla comunicazione ipermediale e alla elaborazione di segnali multimediali, con particolare riferimento ai linguaggi, al trattamento e all’elaborazione ed analisi di segnali digitali. Il laureato possiederà adeguate abilità e strumenti per la comunicazione e la gestione dell’informazione per inserirsi nel mercato dei nuovi media. In particolare il corso prepara agli ambiti professionali della comunicazione multimediale, della progettazione di interfacce informatiche, dell’insegnamento a distanza, dell’editoria elettronica, del web management.

Tecnico delle comunicazioni informatiche

Tra gli sbocchi occupazionali rientrano esperti che contribuiscono ad ampliare la conoscenza scientifica conducendo ricerche e sperimentazioni nei campi delle scienze dell'informazione e della telematica. Assistono i progettisti di software e di sistemi, controllano e assicurano il funzionamento ottimale di siti internet, curano l'installazione, il montaggio, la messa in servizio e la manutenzione di reti informatiche, di impianti radiotelevisivi e satellitari.

Dove

Il Corso di Laurea in Scienze e tecnologie per i media è attivo in un solo Ateneo:

Raffronta

Scienze e tecnologie per i media appartiene alla Classe di Laurea L-35 "Scienze matematiche" che comprende ulteriori Corsi di Laurea come:
  • Matematica Applicata
  • Matematica e Applicazioni
  • Matematica per la Finanza e l'Assicurazione
  • Matematica per l'Ingegneria
  • Matematica
  • Statistica Matematica e Trattamento Informatico dei Dati (Smid)

Le Personalità

TOSCANI, OLIVIERO

Fotografo italiano (n. Milano 1942). Dopo gli studi alla Kunstgewerbeschule di Zurigo (1961-65), si è dedicato inizialmente alla fotografia di moda per poi orientare la sua ricerca verso la comunicazione pubblicitaria. Ideatore di campagne pubblicitarie molto note...

MORRICONE, ENNIO

Compositore italiano (n. Roma 1928). È universalmente considerato uno dei massimi autori della musica cinematografica, alla quale ha dato il suo notevole contributo nell'arco di quarant'anni con oltre quattrocento colonne sonore originali.

FRECCERO, CARLO

carlo-freccero
Dirigente televisivo italiano (n. Savona 1947). Con alle spalle diversi anni come responsabile del palinsesto televisivo in Fininvest, nel 1996 è stato nominato direttore di Rai 2. Sotto la sua direzione (1996-2002) la rete ha acquisito un'identità riconoscibile e si è orientata verso un pubblico giovane; sono gli anni di M. Santoro, S. Dandini e D. Luttazzi (fra gli altri). I contrasti con i vertici Rai hanno portato F. a concentrarsi per qualche anno sull'insegnamento (Università Roma Tre e presso gli atenei di Genova e Savona), prima di assumere la presidenza di RaiSat (2007-10) e la direzione di Rai 4 (dal 2008).

L'aula virtuale

Federica Web Learning

LA CORTE IN RETE

Ovidio Mario Bucci. Quando le vecchie tecnologie erano nuove: la nascita delle telecomunicazioni. Le origini e la diffusione del telegrafo e del telefono, contestualmente allo sviluppo della rete elettrica, e poi, sul volgere del secolo, del fonografo, del cinema, della radio...

LIVING LIBRARY

Newsmuseum. Il più grande museo interattivo di notizie, esteso su di una superficie di 22.500 metri quadri, propone ai visitatori un'esperienza che abbraccia 5 secoli di storia delle informazioni fino al flusso odierno dell'information technology. Newseum si caratterizza per i suoi sette piani espositivi di gallerie, teatri, centri commerciali e servizi per i visitatori.

Ecco un esempio di una lezione universitaria del Corso di Laurea in Scienze e tecnologie per i media. Lo trovi online, ad accesso libero, sul portale Federica Web Learning dell'Università Federico II.

Le lezioni sono organizzate in slide uniformi con link a documenti, audio, filmati e risorse in rete.

Nel mondo

In Rete si trovano molti materiali didattici utili per il tuo percorso di studio. Il Mit è presente su iTunes U con il suo corso di Introduction to Computer Science and Programming. Dal palco di Ted, Tim Berners-Lee ci spiega perché i dati sono diventati di dominio mondiale. Rai Scuola propone un filmato che, con il supporto di immagini dell'epoca, offre una panoramica sull'impiego dei mezzi di comunicazione di massa all'inizio degli anni Venti.

Tim Berners-Lee su Ted

Tim Berners-Lee su Ted

Comunicazioni di massa: le origini su Rai Scuola

Comunicazioni di massa: le origini su Rai Scuola

Computer Science and Programming su iTunes U

Computer Science and Programming su iTunes U

E dopo...

Per un profilo dei laureati di questa classe di laurea e informazioni sulla loro condizione occupazionale puoi consultare i dati elaborati dal Consorzio Interuniversitario AlmaLaurea per il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca.

Elaborazione grafica Almalaurea

Elaborazione grafica da fonte Almalaurea XV Indagine 2013

  • 7,8% Lavora e non è iscritto alla specialistica/magistrale 
  • 22,1% Lavora ed è iscritto alla specialistica/magistrale 
  • 64,1% Non lavora ed è iscritto alla specialistica/magistrale 
  • 1,8% Non lavora, non è iscritto alla specialistica/magistrale e non cerca 
  • 4,2% Non lavora, non è iscritto alla specialistica/magistrale ma cerca 
Coppa Europa maglie calcioFrancia Bambino maglie calciomaglie calcio a poco prezzomaglie di calcio spagna