youlaurea

Test d’ammissione rinviati: ma è davvero una buona notizia?

Proprio venerdì 7 giugno, quando sembrava ultimarsi la (lunghissima..!) preparazione alle iscrizioni del test d’ammissione per il corso di laurea in Medicina e Chirurgia, ecco che viene pubblicato un articolo nel quale viene scritto, a mio parere senza sostenute tesi, che tutti i test sono stati rinviati in attesa del nuovo decreto ministeriale.

Per molti, la notizia di questa temuta anticipazione era sembrato l’ennesimo tentativo per scoraggiare gli studenti, per scoraggiare coloro che uscivano direttamente dall’esame di Stato. Inizialmente anch’io ero di questa opinione, ma durante la preparazione dell’Esame, mi sono accorta (anche se già ne ero a conoscenza) che molte delle cose che avrei ritrovato nel test, erano le stesse che sto preparando ora e che quindi il tempo di studio per quest’ultimo era non dimezzato, ma quasi.

Mi sono allora messa all’opera per entrambe le prove e onestamente avevo ingaggiato un ritmo ferrato: avevo provveduto già alle dovute documentazioni di presentazioni e ormai mancava meno di un mese per la mia messa in gioco. Da studentessa italiana, mi sento delusa, delusa da un sistema che non va, delusa da un ministero dell’istruzione che posticipa i test solo per un brusco calo delle iscrizioni.

Aspettare fino al 9 settembre non sarà d’aiuto né per me, né per tutti gli altri studenti che fin da subito si erano dati da fare per avere maggiori probabilità di riuscita per accedere al corso di laurea ambito fin da piccoli.

Allora mi chiedo e chiedo anche a voi, ma la notizia di questi test rinviati, è davvero una buona notizia, o è proprio questa la maschera che la nostra società indossa per appiattire i desideri di volenterosi studenti? A voi tutti la parola!

Inserisci un commento

Nome

Email

Sito Web

Commento


I campi Nome ed E-mail sono obbligatori, l'E-mail non sarà mostrata.

Coppa Europa maglie calcioFrancia Bambino maglie calciomaglie calcio a poco prezzomaglie di calcio spagna