youlaurea

Post

Monopoly: un gioco lungo ottant’anni

Compie 80 anni il gioco da tavolo più famoso al mondo. Nell’ultimo decennio il Monopoly è stato rinnovato, con varianti e l’introduzione di nuove pedine. Diffuso in tutto il mondo, fu lanciato da un tecnico dei termosifoni disoccupato, che decise di ambientarlo nelle strade di Atlantic City che frequentava da bambino.

Una storia che risale agli inizi del Novecento e che si è prolungata per tutto il XX secolo, tra brevetti, censure e innovazioni. Non ultima, l’introduzione di una nuova pedina per la gioia di tutti i giocatori.

leggi tutto »   

Città della Scienza

Da stanotte in Rete e fuori dalla Rete si registra un continuo flusso di solidarietà per quanto accaduto a Città della Scienza, distrutta da un incendio presumibilmente doloso.
Di ciò che da anni per la città di Napoli e tutta l’Italia è – come si legge dal canale Twitter @cittascienza – una “#Città di #Scienza per un #Mondo di #Conoscenze”, riconosciuta dall’Eurispes come una delle cento esperienze istituzionali e imprenditoriali di successo nel terzo “Rapporto sull’Eccellenza in Italia”: “Nostra Eccellenza”, le immagini della distruzione ci restituiscono sgomento e sofferenza.

leggi tutto »   

Università porte aperte

Come ogni anno in tutta Italia numerosi atenei aprono le loro sedi ai futuri studenti, all’insegna del progetto “Università Porte Aperte”. Il periodo scelto varia da sede a sede ed in genere copre i mesi di febbraio, marzo, aprile; alcuni scelgono il periodo estivo, dopo la conclusione degli esami di maturità. Da Torino a Palermo, da Cagliari a Pavia è possibile partecipare alle giornate di orientamento, una valida opportunità per capire come sono strutturati i corsi di laurea e per raccogliere informazioni utili alla scelta del percorso di studi più affine alle proprie attitudini.

leggi tutto »   

Il World Wide Web e l’ipertinenza della Rete

Diversi sono stati gli step che hanno condotto, progressivamente, alla nascita e alla successiva diffusione di quello che oggi chiamamo Web. La stessa Internet, intesa come una piattaforma, un sistema di computer in rete, fonda le sue origini negli anni Sessanta, con le ormai note ricerche del progetto ARPA (e del Ministero della Difesa degli Stati Uniti).

È indubbio, però, che l’accesso ai contenuti presenti in quei computer è stato facilitato dall’invenzione del linguaggio HTML (1990) e del browser (1993) ma, soprattutto, dalla nascita del World Wide Web.

leggi tutto »   

Tutta colpa della maestra: un blog di scrittura collettiva

Tutta colpa della maestra è un blog di scrittura collettiva dove una redazione composta da circa 20 autori – tra cui scrittori e amanti del teatro – pubblicano giornalmente uno o più post su temi liberi. Il blog è originale per argomenti e uso della lingua: per la stesura è stato scelto il format letterario del Tema, preceduto dal canonico “svolgimento” – che è anche il sottotitolo di tutti i temi e l’indirizzo del blog – per parlare di argomenti di attualità, da Sanremo alla festa dell’8 marzo, o di autori famosi e grandi classici. 

leggi tutto »   

YouTube: otto anni di cultura video

A distanza di otto anni YouTube si conferma come il principale portale di distribuzione e condivisione di contenuti audiovisuali. Nel corso della sua vita è mutata anche la tipologia di video caricati: da brevi clip, di pochi minuti, a veri e propri lungometraggi, anche cinematografici. Uno strumento di condivisione culturale ma anche di comunicazione sociale e politica.
Lo strumento “video” si concretizza sempre più come il preferito dagli utenti per poter apprendere e conoscere. È al terzo posto come sito più visitato dagli utenti della Rete, dopo Google e Facebook. La sua è una storia fatta di immagini, suoni e testi. Ma, soprattutto, di volti e creatività.

leggi tutto »   

Sanremo 2013: la musica tra giovani e Web

Sanremo è già sulla bocca di tutti. Ad un giorno dall’apertura dell’annuale kermesse musicale, stampa, tv e – ovviamente – anche il Web ne hanno già fatto uno degli “hot topic” della settimana. Il motivo risiede nel ruolo che il Festival della Canzone Italiana assume nel sistema culturale nazionale. È l’evento musicale della stagione ma anche un avvenimento di costume, che mette sotto i riflettori l’intero Paese, la nostra società, catalizzando l’attenzione della stampa italiana e estera. Lo scorso anno sono stati presenti gli inviati di 40 Stati e l’eco del Festival arriva sino alla Cina, Giappone e anche Sudafrica. Inoltre, è da sempre tema di analisi di sociologi e musicologi, sia per le implicazioni sociali che per tracciare una storia della musica. E questa sessantresima edizione, come sarà?

leggi tutto »   

Buon compleanno Facebook: nove anni di rete sociale

4 Febbraio 2004 – 4 febbraio 2013.
Sono passati 9 anni dalla data ufficiale del lancio di Facebook, il social network più conosciuto e famoso al mondo. L’allora ventenne Mark Zuckerberg, studente alla Harvard University, con l’aiuto di altri tre giovani intraprendenti – Dustin Moskovitz (grafica), Chris Hughes (pubblicità) ed Eduardo Saverin (organizzazione aziendale) -, pubblica il sito all’indirizzo thefacebook.com. Inizia così a concretizzarsi l’idea avveniristica del fondatori, ovvero realizzare uno spazio in Rete per mettere in contatto tra loro persone della stessa scuola, dello stesso college. Oggi Facebook è il secondo sito visitato al mondo, preceduto dal colosso Google, e conta circa 1 miliardo di utenti in tutto il mondo; è tradotto in 70 lingue ed è il primo servizio di rete sociale per numero di contatti attivi.

leggi tutto »   

Stazioni e ferrovie verso il futuro

Oggi è il centenario dell’apertura della Stazione Ferroviaria più grande del mondo, quella di New York, la Grand Central Terminal (GCT). A New York è una vera e propria istituzione, non solo per il suo bellissimo orologio in opale, o per i famosi ristoranti e i negozi al suo interno. Il GCT è parte dell’orgoglio americano, tanto che dopo l’attentato delle Twin Towers fu apposta un’enorme bandiera americana. La stazione è luogo di arrivi e partenze, ma anche di baci nella celebre Biltmore Room, di passaggi segreti e di sussurri (la famosa Whispering Gallery).
Tuttavia, la GCT non è la stazione più moderna del mondo: nella Stazione Centrale di Stoccolma è stato studiato un sistema per immagazzinare il calore generato dall’alto volume di passeggeri (163.900 persone transitano qui ogni giorno) viene depurato e stivato e viene riutilizzato. Questo progetto di termoconversione rende la stazione di Stoccolma la stazione più avanguardia al mondo. E in Italia?

leggi tutto »   

Coppa Europa maglie calcioFrancia Bambino maglie calciomaglie calcio a poco prezzomaglie di calcio spagna